martedì 30 agosto 2011

Il riccio semifreddo in tre mosse...di Valeria



Le vacanze direi sono la classica cosa che non arriva mai e che finisce sempre troppo presto. Giusto il tempo di cominiciare a divertirsi e zack! si riparte a lavurà...

Quando ero una giovincella addirittura la parabola era mortale, con qualche componente vario della mia famiglia arrivavo nelle amene destinazioni vacanziere e mi uccidevo di noia per una intera settimana / 10 giorni.

Poi, dopo giri e giri sempre negli stessi posti, alla fine qualcuno ti rivolgeva la parola visto che io, bambina per bene prima e giovincella poi, non avevo certo l'ardire di "attaccare bottone" o men che mai di "rimorchiare".

Arrivati  a questo punto si usciva la sera, gli amici e i conoscenti erano sermpre di più, il cerchio si allargava con pizzate, serate in spiaggia, inviti a feste e allora sì che cominciava il diveritmento!!

Ma ormai i giorni erano passati, e quelli che rimanevano erano ben poca cosa...

non restava che qualche giorno di sole, da spendere nella città ancora semi deserta prima dell'inizio delle scuole...

Oggi non è più così, il posto che mi attende è una ridente cittadina nelle Marche con mare sole e comitiva annessa, senza troppe novità ma sempre bella e gioiosa, vista anche la compagnia del Leoncino che da tre anni a questa parte allieta le nostre calde estati e ogni volta fa grandi progressi.

Che dire, mi piacciono anche così le ferie, tutto cambia ma una cosa sola delle vacanze non cambia mai... sono sempre troppo corte!

E allora riecchime qua, a ricordare le festicciole balneari improvvisate e a sospirare che anche queste vacanze sono andate, mentre ho voglia di ululare al vento MA PECCHHEEEE'''!!!

Ariconsoliamoci, con ancora qualche sprazzo di cibo energentico; per chi ha magari qualche ingrediente proibito da smaltire prima della imminente dieta depurativa-detossificante-cacasuda-che ci attende, oltre ovviamente al ritorno al lavoro (e sinceramente non saprei cosa delle due mettere al primo posto per bruttezza).

Questa è una ricetta troppo bellina per facilità e creatività che ho fatto prima di andare via, basta avere dalla propria parte della leggerissima nutella, dell'ipocalorico mascarpone e dei superligh biscotti tipo oro saiva!

Scherzi a parte, è una ricetta che ha dalla sua facilità e velocità,  si fa in tre mosse anche con una semplice ciotola o con le formine dei bimbi per giocare sulla spiaggia (tipo stella marina per intenderci)


ricapitolando, per circa 1kg di semifreddo  servono:

600 gr di nutella
250 gr di mascarpone
300 gr di biscotti secchi (io ho usato delle gocciole)
frutta secca facoltativa

PROCEDIMENTO:

1) in una ciotola sbriciolare i biscotti in pezzi non troppo piccoli con un bicchiere
2) aggiungere il mascarpone
3) aggiungere la nutella

si otterrà un composto informe e molliccio che non promette nulla di buono ma che invece darà grandi soddisfazioni..
si può lasciar raffreddare in freezer in una ciotola con della carta pellicola sotto e acquisterà la forma semisferica per fare il riccio oppure messo dentro formine apposite.

lasciar riposare in freezer almeno tre ore o meglio ancora tutta la notte
al momento di servire lasciatelo fuori dal frigo per due minuti e si ammorbidirà un pochino all'esterno per mettere in bella vista i pinoli a mò di aculei.

la faccina del riccio l'ho fatta con una mandorla e due noccioline rivestite degli snack giapponesi(ma bastano anche due nocciole eh) :-)).

ps. una volta fatto, si mantiene in freezer per lungo tempo, copritelo però con della pellicola.
ps del ps., i bambini ne vanno matti.

buon rientro!

Valeria

8 commenti:

  1. ma è bellissimo ed inutile dirlo: golosissimo!!!

    RispondiElimina
  2. grazie Saretta, e' la tua summer version! ;))
    a presto
    Valeria

    RispondiElimina
  3. Ciao, grazie per esser passati da me, vi seguo con piacere! Che tentazione questo semifreddo, buonissimo, a presto :)

    RispondiElimina
  4. Ciao Lù, benvenuta e grazie a te!
    Valeria

    RispondiElimina
  5. ciao cooksappe, spero di averti raccontato anch'io un po di me!
    ;))
    a presto
    Valeria

    RispondiElimina
  6. Passa da me c'è un piccolo regalino :)

    RispondiElimina
  7. No, il riccio fatto a fette noooo! ;))

    RispondiElimina

lasciaci un messaggio, ci farà piacere! ;)